Capo Corso: incendio in corso tra Ogliastro e Pietracorbara, a ridosso delle abitazioni

Il Capo Corso è in fiamme. Nella notte di ieri i forti venti, tra 80 e 120 Km/h hanno sospinto le fiamme, che già questa mattina nei pressi di Ogliastro avevano distruttu oltre 80 ettari di vegetazione.

Il fronte del fuoco ha debordato nel comune di Pietracorbara minacciando la marina d’Ampuglia dove un campeggio che ospitava circa 500 persone è stato evacuato. In queste ore anche il comune di Sisco è minacciato dalle fiamme. Le zone di  Petra Piana, Ferrera, Salaccia sono le più a rischio. Intorno alle ore 22 le autorità avevano chiuso la strada dipartimentale 80. Ecco le alture di Pietracorbara:

Le prime stime della prefettura dell’Alta Corsica parlano di più di 700 ettari di terreno devastati dagli incendi dall’inizio dei roghi.

I pompieri e soccorritori sono all’opera con tutti i mezzi disponibili per domare le fiamme. Ecco un video proveniente dai luoghi degli incendi che dà un’idea dell’imponenza dell’evento:

Le fiamme di questi giorni portano il fumo in Bastia ed è ben visibile anche fuori dall’isola. Ecco oggi pomeriggio la costa vista dall’Elba:


Fonti: Corse-Matin – CorseNetInfos