Nuovi voli di Air Corsica verso Toscana e Sardegna?

La compagnia aerea Air Corsica prevede il lancio di nuovi collegamenti tra la Corsica, la Toscana e la Sardegna, e la ripresa delle linee interne nell’Isola della Bellezza.

Il presidente del consiglio di sorveglianza della compagnia Jean Biancucci, in occasione del passaggio del 18 aprile 2017 a Marsiglia, ha detto i progetti futuri della compagnia «una metropolitana aerea che colleghi la Corsica, la Sardegna e la Toscana». Senza precisare le future destinazioni. Una cifra di 1,8 milioni di euro, che influisce sugli obiettivi, per i dirigenti, Air Corsica lavora «sotto l’egida dell’Ufficio dei Trasporti della Corsica», nell’elaborazione del progetto dellAssemblea della Corsica «per lo sviluppo dei trasporti aerei e marittimi verso l’Italia».

L’isola non ha nessun volo estivo stabile per l’Italia, ha quello invernale per Roma e nessun’altra compagnia progetta collegamenti verso l’Italia.

Jean Biancucci, che parteciperà alle esibizioni della compagnia all’aeroporto di Marsiglia, dove la compagnia ha trasportato 623.000 l’anno scorso «sono il 7% del traffico totale dell’aeroporto» che fanno di Air Corsica la terza compagnia dell’aeroporto, e nella città provenzale la seconda dietro Parigi. L’aeroporto di Marsiglia ha tra 9 e 20 voli effettuati dalal compagnia còrsa. «Il primo trimestre del 2017, la compagnia ha registrato un progresso del 6,1% del traffico», ha dichiarato il direttore commerciale della metropoli Aix-Marsiglia-Provenza Julien Boullay, in occasione di un nuovo partenariato che sarà firmato con Air Corsica per migliorare le condizioni dei pazienti isolani ospitati negli ospedali marsigliesi (con una zona riservata e discreta vicino all’aeroporto).

Fonte: Air Journal