Charles Pozzo di Borgo: dalla Corsica a Parigi per organizzare i concerti rock!

Il giovanissimo ajaccino Charles Pozzo di Borgo, è un discendente della grande famiglia dei Pozzo di Borgo che ha come suo illustre antenato Carlo Andrea Pozzo di Borgo (1764-1842), nato negli ultimi anni di dominazione genovese dell’isola e dopo la Rivoluzione francese divenne delegato còrso a Parigi, poi divenne ministro del Regno di Corsica di Pasquale Paoli e in seguito un diplomatico al servizio delle zar e ambasciatore a Londra per le sue posizioni antinapoleoniche, anche se entrmabi erano cugini di quinto grado.

Charles ha trasformato la sua passione per la musica in un lavoro, come ha spiegato all’inizio dell’intervista che mi ha concesso: “Ho la passione della musica sin dall’infanzia. Sono stato affascinato da questi artisti che potrebbero trasformare semplici note musicali in emozioni. Incominciando dalla musica dei Red Hot Chili Peppers, ho subito ascoltato John Frusciante e i suoi album solisti. Il suo stile piuttosto originale mi ha fatto passare verso il grunge, tra cui Pearl Jam e Alice In Chains, così come i grandi gruppi Temple of the Dog e Mad Season“.

Charles si diplomato all’École de commerce et de management di Parigi dove ha studiato  comunicazione, marketing e finanza e ha svolto due semetri di studi in Irlanda e in Finlandia. Ha partecipato a un centinatio di concerti (Rolling Stones, Red Hot Chili Peppers, Muse, Neil Young, Iron Maiden, Louise Attaque, Linkin Park, Rodrigo y Gabriela, AC/DC, Scorpions, Eminem, JayZ & Kanye West, Snoop Dogg, Zappa’s Family, Eminem, Slash…).

Ha lavorato con Antigone Project, il gruppo electro/space rock parigino guidato da Frederic Benmussa che ha avuto il suo primo album distribuito dalla Sony, inoltre ha cominciato la collabora con lo storico locale Le Bus Palladium, locale nato nel 1965 frequentato nel coprso della sua storia da Mick Jagger, Salvador Dalì e Johnny Hallyday e collabora anche con l’associazione Rock Parade che ha lo scopo di promuovere il rock a livello nazionale e internazionale anche con concerti gratuiti.

A febbraio di quest’anno ha fondato la Pozzo Management dove guida gli artisti, assistendo, consiglia e avvia progetti in Francia e in Europa.

Charles ha anche creato un blog su rapporti live e fotografia di concerti. È scritta interamente dai fan, e per i fan e ha avuto l’opportunità di lavorare per i festival (ad esempio per il festival Les Fous Cavés, con l’ultima edizione con Manu Chao) e con artisti come Linkin Park, Sum 41, Red Hot Chili Peppers, Band of Horses

La Pozzo Management si occupa di:

  • Gestione delle band / DJ
  • Prenotazioni concerti
  • Blog live sui concerti parigini
  • Fotografie concerti
  • Sessioni di coaching per i gruppi parigini
  • Promozione di eventi digitali

Inoltre è anche diventato manager della band heavy rock dei Dope Oüt e con i Laniakea, gruppo death metal sperimentale avignonese nato nel 2014. Charles ha concluso l’intervista con l’auspicio che il suo lavoro aumenti e saluta tutti italiani che ci leggono, e se siete interessati, non esitate a contattarlo:

Charles Pozzo Di Borgo – +33 6 59 28 03 12

[email protected]

Andrea Meloni

Di origini sarde e calabresi ma genovese di nascita, laureato in scienze geografiche presso l’Università di Genova nel 2013 e socio della sezione Liguria dell’AIIG (associazione Italiana insegnanti di geografia), risiede nell’Appennino Ligure in val Borbera, una valle piemontese ma da sempre legata alla confinante Liguria e da agosto 2015 è redattore di Corsica Oggi. Collabora da marzo 2016 con la società cartografica geo4map di Novara, nata da una costola di DeAgostini e da giugno 2017 con il quotidiano genovese Il Secolo XIX. Adora viaggiare ed è innamorato della Corsica.