L’associazione Paysages de France ottiene le prime rimozioni di cartelloni pubblicitari illegali

L’associazione Paysages de France, che dal 2013 denunciava la presenza di cartelloni pubblicitari illegali, ha ottenuto il via libera alle prime rimozioni in Corsica del Sud  (Sarrola-Carcopino).

Dopo la prima segnalazione nel 2013, alla fine del 2016 l’associazione aggiunse un censimento di altre violazioni, nei comuni di Sarrola-Carcopino, Cauro e Alata. Dieci mesi dopo sono almeno 9 i cartelloni di 12 m2, di cui 7 double face smontati sul comune di Sarrola- Carcopino.
“Speriamo che il prefetto agisca rapidamente su tutti gli altri casi segnalati. Lça maggioranza dei cartelloni presenti  in Corsica non rispettano la legge del 1979, che vieta i pannelli pubblicitari fuori dagli agglomerati e quelli al suolo negli agglomerati di meno di 10 000 abitanti.


Fonte: CNI