È operativo APPeBIKE, il servizio di bici elettriche per muoversi liberi nell’isola

Ha preso il via il servizio APPeBIKE, una rete di bici elettriche ad uso libero, disponibili in molte località dell’isola per turisti e residenti. Un bel progetto che permette di spostarsi e visitare, senza inquinare né faticare troppo, grazie alla pedalata assistita. L’autonomia dei velocipedi è di ben 120 chilometri.

Dopo lunghi mesi di preparazione, i punti di stallo della rete, in cui prelevare e lasciare le biciclette, sono pronti. Iniziato da Sébastien Rognoni, il progetto ora si concretizza, con una trentina di stazioni sparse per l’isola. Per utilizzarla, basta scaricare un’applicazione per IPhone o Android con cui localizzare le stazioni di ritiro più vicine e i percorsi suggeriti, pagando già il noleggio dal telefono.
Già una cinquantina di persone hanno aderito nel primo giorno di apertura, e sono già 13 su 30 le stazioni operative sparse per l’isola. I vari partner, che ricevono commissioni sui noleggi, sono stati molto ricettivi verso il progetto.

Questa piccola start up parteciperà dunque all’innovazione dell’isola e alla creazione di nuovi posti di lavoro L’équipe per ora è composta da Marc-Antoine Bouteille Torre alla comunicazione, la 19enne Alexia Caamano, lato commerciale e tecnico, e altre 7 o 8 persone si stima potranno unirsi presto alla squadra nei prossimi mesi.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito di APPeBIKE

 


Fonte: CorseNetInfos