Alcuni studenti dell’Università in sciopero della fame contro il “blocco statale” alle rivendicazioni

Parte degli studenti dell’Università di Corsica stanno mettendo in atto in questo ore delle forme di protesta contro ciò che chiamano il “blocco” da parte dello Stato a tutte le principali rivendicazioni della maggioranza dell’Assemblea di Corsica. Ci si riferisce alle parole del capo dello Stato Macron pronunciate settimana scorsa nell’isola.

Ieri sera i tre sindacati studenteschi A Cunsulta di a Ghuventù, Ghjuventu indipendentista, e Ghjuventù Paolina hanno deliberato di invitare a uno sciopero generale che blocchi l’università per protestare contro l’atteggiamento di Macron e del governo.

Da questa mattina, inoltre, 11 studenti sono entrati ufficialmente in sciopero della fame, per il medesimo motivo.


Fonte: CNI